Scuderia Milani: PASSIONE E TRADIZIONE

Siamo negli anni ‘50, il motocross dopo un periodo di pionierismo, diventa una disciplina riconosciuta dalla Federazione Motociclistica Italiana e nel 1950  viene istituito il primo Trofeo Nazionale.

Italo Milani, pilota eclettico, dopo aver conquistato successi in varie discipline, tra cui velocità, regolarità e speedway, partecipa subito al nuovo tipo di competizioni, conquistando nel 1952, il titolo di Campione Italiano  Motocross classe 500 c.c.

Negli anni a seguire Italo fonda l’omonima “Scuderia Milani”, da allora, punto di riferimento nel panorama del motocross che conta.

Nella Scuderia Milani, infatti, sono passati e cresciuti moltissimi piloti di altissimo livello tra cui Max Verderosa, Claudio Federici, Felice Compagnone, Claudio De Carli, Andrea De Cesaris (pilota Formula 1), Max Giusti (presentatore TV) e Marco Verticchio per citare solo alcuni dei più conosciuti.

In questo ambiente, carico di passione e professionalità è cresciuto Paolo Milani, figlio di Italo, (attuale responsabile della Scuderia Milani KTM) tra i piloti più veloci del circuito romano fino agli anni ‘80 nelle gare nazionali e internazionali. Ottimi i risultati raggiunti da lui sia nei Campionati Italiani che Mondiali. È Proprio in questi anni che nasce la collaborazione con la nota marca austriaca KTM, scelta fondamentale per il futuro dell’ attivita’ agonistica.

Negli anni ’90 è la volta dei nipoti, Mauro e Fabio Romaniello che insieme a Pietro Tarulli hanno regalato alla Scuderia un periodo fantastico nell’ enduro con secondi posti nel campionato Italiano e varie presenze nel Campionato Mondiale.

Adesso l’impegno sui campi di gara è passato a Mirko Milani, “figlio d’arte” di terza generazione, erede di un importante patrimonio per la storia del motocross nazionale. A lui il merito di riportare a casa il titolo Italiano vincendo, nel 2003, e poi ripetendosi nel 2006 il Campionato Italiano Junior Expert nella classe Open ben 51 anni dopo suo nonno. Mirko inoltre vanta diverse partecipazioni a gare internazionali ma soprattutto nel mondiale motocross MX3.

Ora le attenzioni sono rivolte a Luca Milani, fratello di Mirko, che dopo l’approccio con il Minicross si appresta ad affrontare la sue prime stagioni in sella alle moto più grandi.

Ancora oggi, dopo oltre trent’ anni il binomio Milani – KTM a Roma continua la propria collaborazione, sinonimo del fatto che i due sono diventati una parola sola e i moltissimi titoli conquistati negli anni lo stanno a dimostrare!

Concessionaria Milani KTM,
genesi di una passione a disposizione del cliente

La storia ebbe inizio negli anni 50, con Italo Milani che gareggiava come pilota del gruppo sportivo della polizia stradale. Dopo i numerosi successi nelle varie discipline negli anni 60, Italo decise di iniziare a vendere e riparare le moto che utilizzava nelle gare. La prima azienda con cui si instaurano rapporti fu l’italiana Mival, casa motociclistica bresciana che realizzava moto ci cilindrata 50 e 125.

Pochi anni dopo il vero binomio storico fu quello con l’omonima azienda cesenatica Milani. Furono proprio Italo e Paolo Milani a dare l’impronta fuoristradistica a questa moto di discreto successo che veniva prodotta inizialmente solo in versione stradale. All’epoca si utilizzavano motori Minarelli 50 P4-SS su cui si effettuavano modifiche di tutti i generi. Le preparazioni si susseguivano, i motori elaborati dalla nostra officina oltre che vincere nelle gare di motocross dominavano anche nelle sfide di velocità o nelle gare in salita. In poco tempo la nostra azienda divenne punto di riferimento prima a Roma e poi in tutto il centro Italia.

Negli anni successivi arrivarono Montesa, Villa, CZ e infine KTM, il marchio di cui siamo concessionari tutt’ora. Da ben 34 anni.

I tanti anni l’esperienza e la passione si sono tramandati di generazione in generazione, e così tutt’oggi possiamo metterle a disposizione dei nostri clienti nel lavoro quotidiano al servizio dei motori e delle tecnologie più moderne.

La continua presenza sui campi di gara (tra piloti e meccanici) ci differisce dalla concorrenza e l’esperienza continua che maturiamo, ci permette di lavorare con maggior precisione e competenza sulle moto dei nostri clienti ed affrontare le problematiche con tempestività.

D’altronde i risultati ottenuti in tutte le categorie non sono una casualità.

 

Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookie